Miniera di Vallotica – Cabernardi, Comune di Sassoferrato (AN) – Marche

Si tratta di una miniera di zolfo della Montecatini ormai chiusa dagli anni 50 di cui rimangono alcuni interessanti “ruderi industriali”.

Ovviamente quello che si può vedere sono gli impianti e gli edifici in superficie all’ingresso della miniera… le gallerie non mi risulta siano praticabili!

Vallotica si trova vicino a Cantarino (vedi articolo su questo blog), e trovarla non è facile, ma provo a spiegarvi: provenendo da Bellisio Solfare (Pergola – PU – Marche – Italia), arrivate al bivio per Cantarino (stretto sulla destra); proseguite senza girare per Cantarino per circa 500 m; al bivio prendete a sinistra per Cabernardi; dopo 100 m sulla sinistra c’è una stradina che va verso il bosco; lasciate qui il vostro automezzo e proseguite a piedi nel bosco per 200-300 m e sarete arrivati.

Il complesso si trova ormai dentro un bosco; un bosco che probabilmente quando l’impianto era attivo non esisteva e che gli è cresciuto intorno come per proteggere quel poco che rimane dalla vista di tutti e forse per salvarlo dalla demolizione, spesso destino comune di dinosauri industriali fatiscenti  che rovinano con la loro immagine cadente il paesaggio circostante; ma questo è un luogo invisibile, perfettamente mimetizzato nella vegetazione fino a quando non te lo trovi davanti, e nessun paesaggio viene rovinato.

Ci sono diversi edifici con vecchi mobili, un confessionale, una cassa di legno della Pepsi degli anni 50 (lasciatela lì!) … e poi la grande ruota di ferro con i suoi ingranaggi e i suoi cavi arrugginiti che portavano su e giù l’ascensore dei minatori dalle gallerie. Con un pezzo del cavo d’acciaio piatto dell’ascensore è stata costruita la croce della chiesetta di Cantarino (che visto che siete qui siete obbligati ad andare a visitare…poi andate anche al Santuario del Cerro e chiudete il cerchio).

Se volete notizie sulla miniera potete visitare il museo a Cabernardi ; di solito è chiuso, ma se chiedete in giro dovreste riuscire a farvi aprire.

L’unica occasione in cui Vallotica torna a vedere un po’ di gente è in estate (fine luglio, primi di agosto) durante il “Giro delle due Miniere” all’interno di “Parco in Festa” che comprende anche il “Palio della Miniera” e altre belle iniziative;  i programmi li trovate nel sito www.minieracabernardi.it.

Buona scoperta e… attenti a non farvi male!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...